PANZANELLA A MODO MIO

La panzanella è un piatto tipico Toscano ma diciamo che è molto diffuso anche in altre regioni dell’Italia centrale ovvero Umbria, Lazio e Marche.

Si tratta di un piatto povero della tradizione contadina, gustoso, delizioso e fresco; perfetto per i mesi caldi.

Da noi in Toscana si prepara con pane raffermo, bagnato in acqua e poi strizzato, pomodori, cipolla e basilico, ed è condita con olio, sale, pepe e aceto. In seguito venne aggiunto il cetriolo.

La panzanella si presta per tantissime varianti e rivisitazioni, quella che propongo oggi è a base di pane di Lariano, filetti di tonno pinna gialla, pomodorini datterini, cipolla bianca, cipolla rossa, basilico, pepe penja, sale rosa e olio evo

 

INGREDIENTI:

Pane di Lariano raffermo (cotto nel forno a legna) 500 gr

Filetti di tonno pinna gialla 300 gr

Pomodorini Datterini 500 gr

Cipolla rossa 1

Cipolla bianca 1

Basilico 1 mazzo

Sale rosa

Pepe Penja

Olio evo

 

PREPARAZIONE:

Per prima cosa mettiamo a mollo nell’acqua il pane raffermo

Tagliamo i datterini

e le cipolle

Strizziamo bene il pane, aggiungiamolo ai pomodori in una grande insalatiera e diamo una mescolata

Aggiungiamo il tonno con il suo olio

poi la cipolla

il basilico spezzettato, il sale, il pepe macinato al momento, un giro d’olio evo e mescoliamo bene

mettiamo in frigo a riposare qualche ora e poi serviamo

Buon appetito

Se ti è piaciuta questa ricetta lascia un commento